Italia: diminuisce l’erogazione dei mutui e la compravendita delle case

casaUno studio della Banca d’Italia ha rivelato che per le giovani coppie è difficile ottenere un mutuo all’80% e impossibile al 100%. I tempi di crisi stanno mettendo in difficoltà anche le banche che non erogano più liquidità.
Dallo studio emerge che le banche riescono a finanziare in genere fino ad un massimo del 66,9% del valore dell’immobile. La situazione cambia secondo le regioni italiane.
Nel nord, infatti, il rapporto tra prestito e valore dell’immobile segna il 68,1%, mentre va peggio nel centro dove la quota scende addirittura al 61,7%. E’ chiaro che le banche non cedono più del 50% del valore dell’immobile e gli stessi tassi dei mutui sono positivi per chi richiede un finanziamento intorno a questa quota.  Una situazione come questa  – confermano gli agenti immobiliari  – è una delle motivazioni che hanno portato all’abbassamento delle compravendite di case.

Foto by http://www.casatoday.it/wp-content/uploads/2009/10/Casa-e-soldi.

 

Articoli simili

Leave a Reply


  • Loading...


    • Caricamento..
  • Recupera la Password



  • Articoli più commentati

  • Articoli più letti

  • AddThis Feed Button